“Come se gli hashtag (e le parole) fossero davvero di qualcuno…”

Non si offenderà il giornalista del Corriere Fabio Savelli se cito una sua frase nel titolo senza citare l’autore.

Perché ultimamente è diventata prassi, quando si scrive un articolo sul web, di estrapolare tweet o post senza citarne l’autore.

E’ accaduto in questo buon articolo sul Corsera online dove l’analisi del balletto sulle dimissioni di Berlusconi sintetizzato splendidamente dal tag #ancoratu di @nomfup richiamava diversi tweet senza citarne gli autori.

L’idea del giornalista è chiara ed esplicata dal concetto espresso nel suo tweet in ripsota a Paolo Biondi.

E curioso, però, che un articolo scritto da un giornalista utilizzando la rete come fonte e non citandola, non considerando quindi autori i creatori dei tag o dei tweet, diventi invece proprietà intellettuale del giornalista e della testata per cui scrive.

In coda all’articolo, infatti, compare la seguente frase.

Ecco, sorrido per la frase Riproduzione Riservata.

Annunci

3 thoughts on ““Come se gli hashtag (e le parole) fossero davvero di qualcuno…”

  1. citare i tweet è necessario
    infatti c’è chi lo fa senza problema come quelli di HuffingtonPost
    http://www.huffingtonpost.it/2012/10/27/ancoratu-il-ritorno-di-silvio_n_2030787.html?utm_hp_ref=italy
    da cui Corriere dovrebbe imparare

    la polemica sulla proprietà di un hashtag mi sembra un pò più frivola.
    Dire che un hashtag è di qualcuno solo perchè tu hai visto che uno dei tuoi follower lo ha usato per primo… comprenderai che magari nello stesso momento c’è qualcuno che tu non segui che magari lo ha usato prima.

    quindi a mio avviso
    gli hashtag non sono di nessuno, e mi viene da ridere quando su twitter fate i complimenti a chi gli ha “inventati”.

    i tweet invece vanno citati
    ed il Corriere deve adeguarsi
    e fare come fa HuffingtonPost

    detto questo
    vi invito quando scrivete un tweet
    a fare una ricerca dei 140 caratteri appena scritti
    potrebbe esserci da qualche parte nella tweetosfera qualcuno che nello stesso momento ha scritto la stessa cosa nello stesso momento.

    gli utenti di tweeter sono cosi tanti e 140 caratteri sono cosi pochi che la probabilità che qualcuno scrivi la tessa cosa nello stesso momento senza copiare nessuno è altissima.

  2. Ci sono passato a suo tempo per l’hashtag #tunnelgelmini, alcuni giornali son stati tanto gentili da citarmi (non come autore, ma come semplice twitteur), ma sbagliando il nome 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...