Houstoneddu, abbiamo un problema. (Sardegna, non basta avere una destinazione, bisogna esserlo).

Prendo spunto dallo sfogo dell’amica Sandra Salerno  sulla sua vacanza in Sardegna.

Schermata 2015-06-30 alle 15.18.49

Ecco, mi chiedo: forse è incappata male nella prenotazione di una struttura non esattamente nelle sue attese.. ma poi..

Schermata 2015-06-30 alle 15.19.20

il raffronto con la Francia è devastante. E Sandra è una di casa, in Francia. Parla di quello che conosce bene, purtroppo.

E la considerazione impietosa sulla Sardegna arriva come un rasoio.

Schermata 2015-06-30 alle 15.18.59

Senza voler generalizzare questo è diventato un vero problema.

Per essere una destinazione non bisogna averne la disponibilità per venderla. Ci vuole tutto un contesto che a tutti i livelli crei un prodotto che abbia il giusto prezzo. Il mercato è sempre più competitivo ma soprattutto sempre più attento alla verità. E’ facile far emergere una struttura o un servizio scadente prima di prenotarlo. E’ facile che un servizio scadente venduto diventi il peggior spot che lo condannerà per il suo futuro.

Non possiamo più permetterci di vendere un prodotto scadente nascondendoci dietro l’unicità della Sardegna.

Perché lo scarso livello dei servizi e dei prodotti stanno iniziando a connotare la nostra destinazione e implacabilmente la stanno portando (insieme ai costi dei trasporti) al veloce declino. Pararsi dietro i numeri non è serio. L’accoglienza, la serietà, la qualità e l’onestà devono essere quel qualcosa in più che ci può e ci deve differenziare dal resto delle più convenienti, attrezzate e competitive destinazioni turistiche.

La Sardegna è altra cosa, dico spesso. Facciamo in modo che non sia in senso dispregiativo, per pietà.

Perché tweet-lapide come questo della amareggiata Sandra non si debbano più leggere.

Schermata 2015-06-30 alle 15.24.45

Annunci

One thought on “Houstoneddu, abbiamo un problema. (Sardegna, non basta avere una destinazione, bisogna esserlo).

  1. Ha ragione, purtroppo.
    Ma questo vale anche per tutte quelle persone sarde che vogliono soggiornare dall’altra parte dell’Isola.

    Non c’è mai stata una seria politica turistica. Mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...